National Research Council of Italy

Institute of Biosciences and BioResources

DISBA logo CNR logo

IBBR Project #263

Blockchain e IoT per la certificazione genetica e la tracciabilità della filiera vitivinicola
Project ID 263
ID F/200001/01-03/X45
Acronym ENOBIT
Project acronym and title Blockchain e IoT per la certificazione genetica e la tracciabilità della filiera vitivinicola
Contract Decreto di finanziamento n° 3534, 12 Novembre 2020
Description Il progetto ENOBIT mira a progettare, sviluppare e sperimentare il dimostratore di una infrastruttura per la tracciabilità e la rintracciabilità dei prodotti agroalimentari, attraverso l’applicazione pilota nella filiera vitivinicola di tecnologie dell’informazione e della comunicazione di ultima generazione (quali blockchain e IoT) in grado di tracciare l’itera filiera dalla pianta madre utilizzata per la produzione della barbatella alla bottiglia di vino sullo scaffale. Il presente progetto pilota intende in particolare superare gli attuali metodi per la tracciabilità dei prodotti agroalimentari, sviluppando e sperimentando una tecnologia che sia al contempo: ● scientificamente inoppugnabile, grazie anche all’utilizzo di tecniche di biologia molecolare per la tracciabilità e la certificazione genetica e sanitaria; ● basata su nuove e innovative metodologie di archiviazione inattaccabili e inalterabili, grazie alla tecnologia blockchain; ● semplice da utilizzare per tutti gli attori della filiera (dal produttore primario al consumatore) grazie all’integrazione di tecnologie IoT (Internet of Things); ● in grado di superare il modello centrato sui Consorzi di tutela e/o sugli enti certificatori, attraverso la gestione distribuita delle informazioni caratteristica della tecnologia blockchain; ● certificabile e fruibile dai consumatori stessi sia attraverso la tecnologia blockchain, sia attraverso RFID, QR code, un sito web pubblico ed una applicazione mobile. Il progetto pilota sarà rivolto alla filiera vitivinicola siciliana, che nell’isola rappresenta un’eccellenza produttiva per i livelli di qualità raggiunti e per la crescente attenzione da essa rivolta alle problematiche legate alla tracciabilità delle materie prime e dei processi produttivi. Le attività in area IT, sia di ricerca Industriale sia di Sviluppo Sperimentale, saranno suddivise tra i due partner industriali (Infobiotech S.r.l. e Corvallis S.p.a.): OR1, OR2, OR4 e OR5. Le attività del partner di ricerca il Consiglio Nazionale delle Ricerche saranno trasversali (OR3) e inerenti alla progettazione dei protocolli di tracciabilità e certificazione selezione delle piante madri (nesto e portainnesto), prelievo del materiale di moltiplicazione, innesto, messa in campo delle bacchette, estrazione e preparazione della barbatella, stoccaggio delle barbatelle, compravendita lotto di barbatelle, operazioni colturali e trattamenti anticrittogamici in vigneto, analisi delle uve pre-vendemmia, vendemmia, selezione delle uve, pigiatura e diraspatura, produzione e analisi del mosto, lieviti e fermentazione alcoolica, svinatura, affinamento, analisi intermedie ed analisi pre-imbottigliamento, imbottigliamento ed etichettatura, stoccaggio, distribuzione, vendita. Finalità del progetto è quella di offrire a tutti gli stakeholder coinvolti nella filiera vitivinicola uno strumento ad elevata tecnologia, capace di garantire l’immutabilità dei dati di tracciabilità e la disponibilità di informazioni in tempo reale, integrando per la prima volta in un unico sistema le informazioni inerenti le operazioni di vivaio (dalle piante madri alle barbatelle innestate), le operazioni di campo (dalla preparazione dei terreni alla vendemmia) e le operazioni di cantina (dalla selezione delle uve alla bottiglia). Inoltre, tutte le informazioni di filiera verranno arricchite dai risultati di analisi svolte presso gli stakeholder, secondo protocolli appositamente progettati ed utilizzando tecniche analitiche di ultima generazione che includono anche la verifica varietale attraverso metodologie genetiche.
Funding body Ministero dello Sviluppo Economico (dm 5 Marzo 2018)
UOS Palermo
Role Coordinatore/Research Unit
Signatory Carimi Francesco
Contact Person Pacifico Davide
Starting of activities 2020
Ending of activities 2023
Extension -
Amount (euro) 1983000.00
Technological Area -
Technological Field -
Select Projects
*
*
*
Istituto di Bioscienze e Biorisorse (IBBR/CNR)
Via G. Amendola 165/A, I-70126 Bari (Italy)
Copyright © 2012-2023. All Rights Reserved.