*

Institute of Biosciences and Bioresources

National Research Council of Italy

Nota per i partecipanti al Programma NUTRA-SCIENZA per Horizon 2014/15 2013 13/12/13, c/o CNR Sesto Fiorentino, Firenze

Programma NUTRA-SCIENZA per Horizon 2014/15 2013 13/12/13,

http://www.daa.cnr.it/index.php/it/component/content/article/50-homepage/795-1... .

L’ incontro e finalizzato a mettere in evidenza la necessità di dialogare sulle nuove modalita di social innovation di HORIZON 2020, finalizzate a far crescere l’ impatto della ricerca ed innovazione sulle grandi scommesse dello sviluppo sociale Europeo ed Internazionale. Tale obiettivo impone un ripensamento concettuale ed una attivita di organizzazione multidisciplinare e multi attoriale tra ricerca ed impresa per conprenere e attuare programmi sulla base dell’ orientamento strategico della ricerca e sviluppo di EUROPA 2020, Nella tavola rotonda del 13/12/13 si richiedono interventi orientati alla partecipazione ai bandi di H-2014-15 per promuove lo sviluppo di soluzioni innovative e transdisciplinari nell’ ambito della Social Challenge 2 ,fecendo particolare riferimento alle tematiche su : "Sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile e la silvicoltura, marino e mari...". Il Programma Nutra-Scienza proseguira nel 2014 via rete interattiva ed e prevista un secondo incontro il 16 Aprile 2014 . Nel periodo tra Dic 2013 ed Aprile 2014 , le proposte in relazione a specifici call di H-2014/15 potranno svilupparsi in collaborazione tra ricercatori ed imprese aderenti al programma NUTRA-SCIENZA . Per ciascuna proposta individuata verra messa a punto prima del 16 Aprile 2014 :

  1. una complessiva descrizione del progetto che evidenzi le sue caratteristiche e gli obiettivi che intende realizzare;
  2. l’esplicitazione degli obiettivi di ricerca che si intendono perseguire evidenziando le attività di ricerca necessarie per la realizzazione di ciascun obiettivo, le ricadute positive, concretamente dimostrabili e la novità, originalità e utilità delle attività e delle conoscenze acquisibili, con riferimento allo stato dell’arte internazionale;
  3. la descrizione delle competenze scientifico-tecnologico-gestionali del network proponente, le motivazioni che sono alla base della sua proposta di progetto e le eventuali esperienze di realizzazione di proposte equivalenti;
  4. il reperimento ed i criteri di adesione del partenariato Europeo ed Internazionale
  5. la descrizione dettagliata delle attività,( Working Plan ) divise in fasi realizzazione e esplicitando quali fasi riguardano attività di ricerca e quali attività di sviluppo sperimentale;
  6. il programma temporale della proposta, articolata per fasi realizzative e relativa analisi dei costi
  7. le modalità di valorizzazione e diffusione dei risultati del progetto e la relativa sostenibilità nel tempo dell’iniziativa attraverso l’indicazione dettagliata del modello di business, sotteso al progetto di sviluppo sperimentale;

Pertanto confidiamo nei partecipanti alla prima riunione del Progetto NUTRA-Scienza del 13/12/13, sulla loro capacita di auto-organizzazione collaborativa per attuare lo sviluppo progettuale nel quadro dei criteri programmatici della strategia di ricerca ed innovazione in risposta alle più Important Sfide Sociali di HORIZON 2020 .

Ringraziandovi per l’attenzione, vi aspetto a Firenze il 13/12/13 , c/o il CNR , in via Madonna del Piano 10, In Sesto F.No (FIRENZE)

http://www.fi.cnr.it/

PAOLO MANZELLI
Director of LRE/EGO-CreaNet - University of Florence
EGOCREANET- VALIDATED EUROPEAN -PIC = 959882416
c/o BUSINESS INCUBATOR ,POLO SCIENTIFICO UNIVERSITA’ di FIRENZE
50019 -SESTO F.no- 50019 Firenze-

 

by: Gabriele Bucci - Last Updated: Dec 08, 2013 (18:07)